IL '58 DA FRANZ

I PRIMI RIBELLI

Dal 15 Gennaio al 6 Febbraio 2016 / vernissage 15 Gennaio ore 19

a cura di Efisio Carbone

Artisti in mostra: Italo Agus, Antonio Atza, Gaetano Brundu, Tonino Casula, Biagio Civale, Mario Curreli, Giuliano Filomeni, Giovanni Fiori, Foiso Fois, Hoder Claro Grassi, Heros Kara, Marcello Lucarelli, Mirella Mibelli, Primo Pantoli, Luigi Pascalis, Rosanna Rossi, Anna Cabras Brundo, Miriam Scasseddu, Axel Schmidt Walguny.

 

La mostra intende riproporre la prima esposizione del gruppo Studio '58 organizzata presso l'ottico Franz in via XX settembre a Cagliari il 2 febbraio 1958.

Attraverso parte delle opere presenti a questa prima collettiva, ed altre comunque appartenenti alla produzione coeva degli artisti del primo nucleo di Studio '58, intendiamo ricreare quel clima di ricerca, sperimentazione, ma soprattutto di libertà di linguaggio, che resero irripetibile un momento fondamentale della storia dell'arte contemporanea sarda. Nonostante gli orientamenti eterogenei e i dislivelli qualitativi, la rassegna " nasceva in nome di qualcosa contro qualcos'altro che non andava bene, per una vita artistica basata sull'autenticità delle proprie scelte, contro uno stato di fatto considerato opprimente e conformista" ( S. Naitza ) "Il '58 da Franz, i primi ribelli" nasce come atto dovuto ai nostri artisti storici la cui opera deve essere costantemente tutelata e valorizzata, ma anche come esempio per le giovani generazioni di artisti affinché trovino ancora la forza e l'entusiasmo per unirsi contro un sistema che può cambiare solo quando si persegue un sogno comune.

"Il '58 da Franz, i primi ribelli" è il primo di tre appuntamenti che presenteranno, si spera in maniera esaustiva, il percorso di Studio 58 la cui forza vitale si esaurirà nella memorabile mostra del Portico di Sant'Antonio, due anni dopo la prima avventura, con un progressivo consenso e conseguente partecipazione di artisti, critica e pubblico ( forse mai effettivamente pronto a certi risultati).

Ma questa è un'altra storia.

Efisio Carbone

 

Testo della prima brochure di Studio 58:

Numerosi giovani, artisti, musicisti e poeti, spinti dallo stesso bisogno di un lavoro comune, desiderosi di creare un ambiente culturale libero e spregiudicato, indispensabile strumento di progresso, hanno dato vita al gruppo STUDIO 58.

Questa collettiva di artisti è la prima manifestazione in cui questi giovani si presentano insieme per porre in una cerchia più vasta il peso di una presenza.

Il visitatore nel ritrovare uniti pittori e scultori che gli sono più o meno familiari, potrà cogliere facilmente un significato che, al di là delle differenze di linguaggio e di gusto, gli propone la presenza di STUDIO 58 nel campo dell'arte in Sardegna.

Associazione Culturale Invisibile _ Via Barcellona 75 ,09100 Cagliari_c.f. 92143910922